Casa Hospice Cima Verde

Casa Hospice Cima Verde è stata inaugurata il 14 gennaio 2017 e ha accolto il primo ospite il 23 gennaio 2017.

Ha 12 stanze di mq 36, tutte le stanze sono singole e dotate di bagno adatto alle esigenze anche degli ospiti non autosufficienti, frigorifero, piastra a induzione, TV, wi-fi e divano letto per i famigliari.

La struttura è stata realizzata da Patrimonio Trentino spa ed è gestita da Fondazione Hospice Trentino onlus. L’organico è composto da: direttore, operatrice amministrativa, direttore sanitario, coordinatore infermieristico, medico palliativista, 11 infermieri, 9 operatori socio sanitari, 2 fisioterapisti, la psicologa. In struttura sono attivi anche volontari che fanno parte dell’Associazione Amici della Fondazione Hospice.

Casa Hospice Cima Verde è inserita nella rete delle Cure palliative della Provincia di Trento. L’accesso alla struttura avviene tramite richiesta all’Unità valutativa multidisciplinare del Servizio multizonale di cure palliative (UVM-CP),che valuta l’urgenza del ricovero e gestisce direttamente le liste di attesa. Non è previsto, a carico dell’ospite, il pagamento di alcuna retta in quanto coperta dall’APSS.

La struttura, la formazione del personale e dei volontari hanno questo obiettivo: permettere che l’ospite, con i suoi familiari, viva al meglio possibile la vita che trascorrerà al Cima Verde. L’ospite, con le persone di riferimento, viene affiancato per il controllo dei sintomi della sua malattia (primo fra tutti il dolore) ma si cerca anche di rispondere a tutte le sue esigenze, relazionali, culturali, spirituali. Vogliamo che l’ospite non si senta solo e che anche le persone a lui care siano accompagnate in una fase tanto delicata e complessa com’è l’approssimarsi della fine vita. Per tutti vogliamo che il soggiorno al Cima Verde non sia l’attesa della morte ma un tempo di vita.

Per ulteriori informazioni consultare la Carta dei Servizi Casa Hospice Cima Verde

Venerdì 9 novembre: presentazione del libro “L’intruso”di Alessia Dorigoni

L'Associazione Amici della Fondazione Hospice organizza una serata di presentazione del libro “L’intruso” che Alessia Dorigoni ha scritto in parte con il padre Fabio e che poi, non per scelta ma per necessità, ha concluso da sola, come…

Terapia del dolore: rafforzato il percorso

In data 28 settembre la Giunta Provinciale di Trento ha approvato la delibera che definisce la rete della terapia del dolore sul territorio. Di seguito il testo del comunicato stampa provinciale ed il link al sito della Provincia Autonoma…

La “de-prescrizione” dei farmaci nei pazienti affetti da cancro in stadio avanzato.

La rivista “Pharmacy” pubblica nel numero del mese di agosto 2018 una review sul problema della “de-prescrizione” dei farmaci nei pazienti affetti da cancro in stadio avanzato. In effetti l’uso continuativo di molti farmaci è un…

Percorso di formazione per volontari in Cure Palliative: giovedì 27 settembre 2018 la prima serata

Anche quest'anno l’Associazione Amici della Fondazione Hospice Trentino Onlus, in collaborazione con Vivere in Hospice di Mori, organizza un Corso di formazione per volontari in Cure palliative, che in questa edizione si sdoppia: finalità…